Si ricorda agli utenti iscritti al ruolo tari per l’esercizio delle attività commerciali, artigianali, di servizi, industriali, ristoranti, bar, pizzerie, ecc., a voler conferire esclusivamente i rifiuti assimilabili agli urbani secondo quanto previsto dal regolamento comunale di gestione dei rifiuti, con le seguenti modalità:

FRAZIONE ORGANICA:

I rifiuti dovranno essere direttamente inseriti all’interno del carrellato o mastello di colore con codice a barre, distribuito dalla società appaltatrice, in dotazione all’utenza.

Sarà cura dell’utente esporre tale contenitore all’esterno della propria attività sulla pubblica via o in pertinenza ad accesso pubblico, secondo le modalita’ previste dal calendario di raccolta porta a porta

FRAZIONE SECCA MULTIMATERIALE:

I rifiuti puliti privi da residui dovranno essere inseriti direttamente nel contenitore carrellato o mastello di colore giallo con codice a barre, distribuito dalla societa’ appaltatrice, in dotazione all’utenza.

sarà cura dell’utente esporre tale contenitore all’esterno della propria attività sulla pubblica via o in pertinenza ad accesso pubblico, secondo le modalita’ previste dal calendario di raccolta porta a porta

FRAZIONE SECCA CARTA E CARTONE:

I rifiuti puliti privi da residui dovranno essere inseriti, senza sacchetto, nel contenitore carrellato o mastello di colore blu con codice a barre, distribuito dalla societa’ appaltatrice, in dotazione all’utenza.

sarà cura dell’utente esporre tale contenitore all’esterno della propria attività sulla pubblica via o in pertinenza ad accesso pubblico, secondo le modalita’ previste dal calendario di raccolta porta a porta

FRAZIONE SECCA MULTI MATERIALE DEL VETRO:

i rifiuti puliti privi da residui dovranno essere inseriti senza sacchetto nel contenitore carrellato o mastello di colore verde con codice a barre, distribuito dalla societa’ appaltatrice, in dotazione all’utenza.

sarà cura dell’utente esporre tale contenitore all’esterno della propria attività sulla pubblica via o in pertinenza ad accesso pubblico, secondo le modalita’ previste dal calendario di raccolta porta a porta –

FRAZIONE SECCA RESIDUA DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA (INDIFFERENZIATO):

i rifiuti dovranno essere inseriti all’interno di sacchetti trasparenti o semitrasparenti nel contenitore carrellato o mastello di colore grigio con codice a barre, distribuito dalla societa’ appaltatrice, in dotazione all’utenza.

sarà cura dell’utente esporre tale contenitore all’esterno della propria attività sulla pubblica via o in pertinenza ad accesso pubblico, secondo le modalita’ previste dal calendario di raccolta porta a porta ––

IMBALLAGGI IN CARTONE:

conferire separatamente gli imballaggi costituiti da cartone, sul piano strada in prossimità del proprio esercizio commerciale, ben schiacciati e all’interno di ceste carrellate o di un cartone di dimensioni idonee a contenerli.

Per quanto riguarda lo smaltimento di rifiuti speciali non assimilati agli urbani e/o pericolosi prodotti nell’azienda così come definiti dal d.lgs 152/2006 smi art 184, ogni azienda dovrà stipulare apposita convenzione con ditte autorizzate.

Resta in capo al legale rappresentante delle utenze ai quali verranno elevate le sanzioni previste dal d.lgs 152/2006 nel caso non verranno osservati il corretto conferimento e il conseguente ritiro dei contenitori, così come l’esatta differenziazione del rifiuto secondo le tipologie previste. per le attività commerciali/produttive.

Si ricorda altresì che è vietato:

il conferimento dei rifiuti in maniera non differenziata e mescolare i rifiuti.

Utilizzare contenitori diversi da quelli destinati a quello specifico rifiuto.

L’abbandono, lo scarico e il deposito, in aree pubbliche o private del territorio comunale, soggette ad uso pubblico, di rifiuti di ogni genere al di fuori degli orari dei giorni e delle modalità di cui innanzi al fine della salvaguardia dell’igiene e della salute pubblica.

L’introduzione di rifiuti recuperabili nei contenitori del secco residuo. L’utilizzo dei sacchi neri o non trasparenti;

L’esposizione dei mastelli fuori dall’orario previsto dal calendario vigente;

L’utilizzo dei cestini stradali per lo smaltimento dei rifiuti domestici.

L’inosservanza di queste e delle disposizioni contenute del regolamento di gestione dei rifiuti urbani scaricabile dal sito istituzionale è punita con sanzioni amministrative pecuniarie.

Sul sito della societa’ locride ambiente spa, sono disponibili tutte le informazioni inerenti la raccolta differenziata e le modalita’ per una corretta differenzazione dei rifiuti.

Si avvisa altresi’ che nelle prossime settimane saranno disposti dei controlli al fine di verificare il rispetto delle vigenti disposizioni.

Ogni utile ed ulteriore informazione potrà essere richiesta contattando il settore 6 – llpp al seguente contatto telefonico: 0964 – 345225 –

Per segnalare eventuali disservizi:

sito istituzionale comune di siderno

per maggiori informazioni: clicca qui

contatti societa’ locride ambiente spa

tel.: 0964 384847 – fax: 0964 381774 info: info@locrideambientespa.it sito www.locrideambientespa.it

si ringrazia sin da ora per la collaborazione.

siderno, 30 giugno 2020 –

 

Scarica Allegato