Locride Ambiente S.p.A., in riferimento alla situazione della raccolta dei rifiuti nella città di Siderno, nel ribadire che la effettuazione del servizio è legata a dinamiche non riferibili alla capacità di organizzazione della società, ne a disservizi o a negligenze, comunica che l’autorizzazione alla raccolta della indifferenziata – il problema è sorto, in modo particolare, rispetto a questa categoria – da parte della Città Metropolitana, per la settimana che va dal 21 giugno 2021 al 27 giugno 2021, prevede i seguenti quantitativi.
Lunedì: 2 Tonnellate.
Martedì: 2 Tonnellate
Mercoledì : 10 Tonnellate
Giovedì: 5 Tonnellate
Venerdì: 5 Tonnellate
Sabato: 32 Tonnellate.

Rispetto ai primi due giorni la raccolta ha avuto lievi disfunzioni.
Nella giornata di mercoledì , a fronte delle 10 Tonnellate autorizzate, è stato possibile raccogliere, per il limite raggiunto dall’impianto di conferimento, 6,86 tonnellate. Un automezzo è rimasto pure carico dei rifiuti indifferenziati raccolti in data 22 giugno.
Relativamente alle giornate di giovedì e venerdì, essendo in corso la stesura di questo comunicato, si può prevedere un servizio produttivo.
Non per la giornata di sabato, quando è certo che il quantitativo di raccolta di 32 tonnellate autorizzato sarà abbondantemente superato, costringendo gli operatori a non poter conferire, se non parzialmente, quanto sarà depositato nei mastelli dagli utenti.
Ovviamente, in questa nota si prescinde dal considerare i rifiuti che sono stati e saranno abbandonati selvaggiamente sulle strade.
Infine Locride Ambiente S.p.A. comunica di avere informato in data 23 giugno il Comune di Siderno della situazione riferita alla settimana in corso e, in ragione della situazione sopra descritta, di avere chiesto indicazioni sulle zone della città in cui effettuare la raccolta.

Ufficio Stampa

Locride Ambiente S.p.A.